Viaggi studio estero

Spaziando Viaggi: l’importanza dei viaggi-studio come investimento per i propri figli

L’importanza dei viaggi-studio per i ragazzi, all’estero.

Un tempo eravamo abituati a sentire che fosse “un investimento”; oggi è imprescindibile ed essenziale per qualsiasi futuro adulto. Una buona conoscenza della lingua inglese è importantissima per non scivolare ai gradini più bassi del mondo del lavoro e della scala sociale.

Imparare la lingua inglese e fare viaggi-studio a Londra, in Inghilterra: non sarà certo la Brexit a sovvertire questa naturale tendenza.

Un problema reale, invece, è quello che nonostante che la necessità di studiare inglese sia chiaro da anni, i ragazzi italiani continuano ad avere grosse difficoltà con l’apprendimento delle lingue straniere, l’inglese su tutte. Siamo ben lontani dal famoso livello B2, considerato il grado minimo per intrattenere scambi col resto del mondo.

Un inglese che i più attenti sanno riconoscere se proveniente dal tedesco, dallo spagnolo, dallo stesso italiano (lì bastano i gesti a tradirci), ma che costituisce la base comune del linguaggio europeo.

Se le mamme e i papà calcolassero le spese effimere compiute durante un solo anno, scoprirebbero che sull’altare delle griffe, della tecnologia ultimo modello, dello zaino costoso o altre amenità,  si sacrifica ogni anno il futuro dei propri figli; ma tutto questo, ormai, lo capiscono anche i ragazzi. Anche loro sanno perfettamente che si comunica molto di più con un buon inglese che con l’ultimo modello di smartphone, eppure è quello che continua ad accadere.

Diciamoci la verità: la soluzione più praticabile ed efficace, quando si è ancora giovanissimi studenti delle superiori, è quella della vacanza-studio, un tempo considerata una prassi elitaria e oggi invece sempre più accessibile e apprezzata nell’apprendimento della lingua inglese.

Cosa c’è di più bello che viaggiare, imparando l’inglese divertendosi?

Dopo un lungo anno sui banchi di scuola, la vacanza-studio, generalmente articolata in due settimane, è una forma molto divertente e  raffinata di turismo didattico che non solo permette infinite destinazioni oltre a Londra ( pensiamo a molte cittadine, belle, dell’Inghilterra ma anche l’Irlanda e la Scozia)  ma che grazie ad attività ludico-didattiche, vivendo anche all’aria aperta, facendo animazione, praticando teatro, consente decine di attività parallele, anche fuori dai corsi di studio.

Imparare divertendosi:

Studiare e viaggiare, ma anche studiare e divertirsi consente il massimo risultato dalla permanenza di un ragazzo, senza per questo spremerlo come un limone, dopo che ha trascorso tutto un lungo inverno a studiare, “costretto” in classe.  Inoltre, qualcosa che renda i ragazzi più sicuri, più stabili, meno emotivi, più partecipi ed entusiasmi, soprattutto refrattari alle tante pericolose distrazioni della loro età, non ha veramente prezzo!

Spaziando Viaggi, organizza campus estivi e viaggi-studio in Inghilterra, in Irlanda, a Malta: rivolgiti a noi con fiducia e buona estate !

 

Condividi articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn

Iscriviti alla newsletter

Maggiori informazioni?

Iscriviti alla newsletter per offerte esclusive