Spaziando Viaggi 5 consigli utili prima di partire

Stanno per finire le scuole ed iniziano le vacanze così si parte anche verso i corsi all’estero e tante soluzioni per arrivare ad imparare la lingua. Spaziando Viaggi vi propone tante soluzioni, non solo Londra ma anche l’Irlanda o Malta o i summer camp in Italia.
La cosa importante è che le vacanze linguistiche non conoscono crisi e l’investimento sulla formazione è considerato prioritario per i genitori, quindi vogliamo darvi 5 consigli prima di partire, vediamo insieme.

1) In Gruppo o da soli?

È l’annoso dilemma di tutti i genitori e famiglie italiane, naturalmente questo dipende dal carattere dei ragazzi e dal loro grado di autonomia ma è indubbio che per i giovani dagli 11 ai 17 e magari è la prima volta che si va all’estero, l’opzione di partire in gruppo è sicuramente migliore, non soltanto perché accompagnati da personale qualificato, ma anche perché avere un’organizzazione che si occupi della sistemazione, del volo, dei transfer e assicurazione, rassicurano un pò tutti
2) Quali i paesi preferiti?

Come sempre la meta più gettonata sono i college in Inghilterra, ancor più invitante oggi che la sterlina è in calo, ma sempre più gettonate continuano ad essere l’Irlanda, che continua il suo trend positivo negli ultimi anni e sempre in crescita rimane Malta che grazie alla sua vicinanza all’Italia tranquillizza i genitori più ansiosi e comunque mantiene un rapporto qualità prezzo invidiabile.

3) I costi

I costi dipendono dalle soluzioni scelte, infatti mentre si risparmia relativamente, se si opta per una soluzione in solitaria è anche vero che le famiglie italiane trovano una certa difficoltà linguistica nelle prenotazioni, dove serve una conoscenza della lingua fluente per prendere accordi e contatti, inoltre bisogna gestire bonifici esteri, in questo caso le agenzie di viaggio danno una sicurezza che non si farà un salto nel buio ed offrono una consulenza globale a costo zero un vantaggio che evita tante fatiche organizzative

4) Adattamento

Come ogni viaggio è necessario sviluppare una certa capacità di adattamento, che è inevitabile visto anche il contesto di cooperazione e di tolleranza oltre ad avere un buon grado di autonomia,  infatti sarà necessario adattarsi al cibo diverso proposto e magari adattarsi a spazi più piccoli e condivisi con altri studenti

5) Percorsi agevolati

Ogni anno l’INPS esce con un bando per l’assegnazione di borse di studio per soggiorni estivi di vacanze studio in Italia ed all’estero, da una a quattro settimane in base alla destinazione scelta. Tutti i soggiorni sono aperti a tutti i figli di dipendenti ed offrono sconti molto interessanti.
Quest’anno il bando si è chiuso con una richiesta sempre in crescendo, e molti si sono rivolti a Spaziando Viaggi per consulenza nella presentazioni delle domande.

 

Condividi articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn

Iscriviti alla newsletter

Maggiori informazioni?

Iscriviti alla newsletter per offerte esclusive