fbpx

Racconti di Viaggio

Le news del giorno

Informazioni utili pre-partenza

Pronti per l'avventura?

Manca davvero poco e il momento tanto atteso è quasi arrivato, ecco alcune informazioni per prepararsi al meglio alla partenza!

Sul viaggio...

  • Abruzzo - Roccaraso
  • 15 Giugno - 22 Giugno / 29 Giugno

Informazioni generali

Il nostro Camp avrà inizio sabato pomeriggio presso il Hotel 5 Miglia di Roccaraso.

Qui di seguito sono riportate le informazioni sia dei punti di raccolta nelle varie città per la partenza 15 giugno sia i punti di raccolta per il rientro del 22 giugno e del 29 giugno (per chi ha scelto di rimanere due settimane).

Tutti i partecipanti dovranno avere un cartellino al collo al momento dell’incontro con il nostro staff con scritto nome, cognome, soggiorno e numero di telefono di un genitore. Inoltre va portata la seguente documentazione:

  • Documento di identità  (fotocopia)
  • Tessera sanitaria (fotocopia)
  •  Scheda sanitaria compilata dal proprio pediatra
 
Per il viaggio di andata è importante fornire ai partecipanti il pranzo al sacco nel caso si parta prima di pranzare, altrimenti sarà sufficiente una piccola merenda. Da tutte le città di partenza è prevista una tratta con pullman granturismo privato e dedicato solo al soggiorno. 

Autonomi

Appuntamento all’Hotel 5 Miglia alle ore 18:30.

Dettagli andata

  • Hotel 5 Miglia
  • 15 Giugno
  • Appuntamento ore 18:30

Dettagli ritorno

  • Hotel 5 Miglia
  • 22 Giugno / 29 Giugno
  • Appuntamento ore 9:30

Partenza da Napoli

Appuntamento con il nostro staff alla Stazione di Napoli Centrale presso la biglietteria principale di Trenitalia alle ore 11:35 (34 min prima della partenza).

Dettagli andata

  • Stazione di Napoli C.le
  • 15 Giugno
  • Appuntamento ore 11:35
  • Treno FR 9422
  • Partenza treno ore 12:09
  • Arrivo soggiorno ore 18:30

Dettagli ritorno

  • Stazione di Napoli C.le
  • 22 Giugno / 29 Giugno
  • Appuntamento ore 15:03
  • Partenza treno ore 13:53
  • Treno FR 9311
  • Arrivo treno ore 15:03

I partecipanti di Napoli arriveranno in struttura insieme al gruppo di partecipanti di Roma.

Partenza da Cagliari

Appuntamento con il nostro staff all’Aeroporto di Cagliari presso il checkin del volo alle ore 7:45 (90 min prima della partenza). E’ possibile portare a bordo uno zaino da massimo 8 Kg e una valigia con peso massimo 10 Kg e dimensioni 55x40x20 cm. E’ necessario munirsi di carta di identità valida per viaggiare in aereo.

Dettagli andata

  • Aeroporto di Cagliari
  • 15 Giugno
  • Appuntamento ore 7:45
  • Aereo FR 4323
  • Partenza ore 9:15
  • Arrivo soggiorno ore 18:30

Dettagli ritorno

  • Aeroporto di Cagliari
  • 29 Giugno
  • Appuntamento ore 18:25
  • Partenza aereo ore 17:20
  • Aereo AZ 1593
  • Arrivo aereo ore 18:25

I partecipanti di Cagliari arriveranno in struttura insieme al gruppo di partecipanti di Roma.

Partenza da Roma

Appuntamento con il nostro staff vicino alla Stazione di Roma Termini all’incrocio tra Via Marsala e Via del Castro Pretorio alle ore 14:00 (30 min prima della partenza).

Dettagli andata

  • Stazione di Roma Termini
  • 15 Giugno
  • Appuntamento ore 14:00
  • Partenza bus ore 14:30
  • Arrivo bus ore 18:30

Dettagli ritorno

  • Stazione di Roma Termini
  • 22 Giugno / 29 Giugno
  • Appuntamento ore 12:00
  • Partenza ore 8:00
  • Arrivo ore 12:00

Partenza da Milano

Appuntamento con il nostro staff presso il parcheggio di Piazza Santa Barbara di San Donato Milanese  ore 8:30 (30 min prima della partenza).

Dettagli andata

  • P.zza S. Barbara - San Donato
  • 15 Giugno
  • Appuntamento ore 8:30
  • Partenza bus ore 9:00
  • Arrivo bus ore 18:30

Dettagli ritorno

  • P.zza S. Barbara - San Donato
  • 22 Giugno / 29 Giugno
  • Appuntamento ore 18:00
  • Partenza bus ore 8:00
  • Arrivo ore 18:00

Partenza da Fano

Appuntamento con il nostro staff alla Stazione di Fano presso l’ingresso principale alle ore 14:00 (30 min prima della partenza).

Dettagli andata

  • Stazione di Fano
  • 15 Giugno
  • Appuntamento ore 14:00
  • Partenza bus ore 14:30
  • Arrivo bus ore 18:30

Dettagli ritorno

  • Stazione di Fano
  • 22 Giugno / 29 Giugno
  • Appuntamento ore 12:00
  • Partenza bus ore 8:00
  • Arrivo ore 12:00

Partenza da Pescara

Appuntamento con il nostro staff alla Stazione dei bus di Pescara alle ore 17:15 (15 min prima della partenza).

Dettagli andata

  • Stazione bus di Pescara
  • 15 Giugno
  • Appuntamento ore 17:15
  • Partenza bus ore 17:30
  • Arrivo bus ore 18:30

Dettagli ritorno

  • Stazione bus di Pescara
  • 29 Giugno
  • Appuntamento ore 9:00
  • Partenza bus ore 8:00
  • Arrivo ore 9:00

Cosa portare

Consigliabile avere pochi soldi in contanti, circa 50 euro per spese personali che verranno gestiti dal direttore del soggiorno (si prega di consegnarli agli accompagnatori in una busta chiusa con il nome del partecipante all’esterno).
 

E’ una vacanza in montagna, quindi è importante munirsi di tutto l’occorrente necessario per almeno una settimana di soggiorno. Per chi rimarrà due settimane sarà previsto un ciclo di lavanderia.

Ogni partecipante potrà portare con se un telefono cellulare che verrà però gestito dallo staff e consegnato solo nella siesta dopo pranzo e prima di andare a cena.
 
Di seguito un elenco di riferimento:
 
  • Indumenti leggeri, ma anche pantaloni, una felpa, una giacca a vento per le uscite e in caso di pioggia
  • Crema solare
  • Cappellino
  • Scarpe da ginnastica
  • Scarpe da trekking
  • Uno zainetto per le escursioni
  • K-way
  • Una torcia
  • Quaderno + astuccio
  • Tutto l’occorrente per la piscina (costume, ciabatte, accappatoio, cuffia)
  • Una maglietta bianca
  • Medicinali personali
  • Retina per il lavaggio indumenti
 
Per il pre-partenza è tutto, vi aspettiamo con il primo racconto di viaggio direttamente dal soggiorno!
 

Da sapere

Per le comunicazioni urgenti nei giorni di viaggio +39 366 9853540.

Hai problemi con il blog?

Contattaci per qualsiasi dubbio o domanda sul blog, cercheremo di aiutarti e risolvere il problema.

Copyright © Frasi srl – All Right Reserved | Powered by Frasi srl
Acquista online
210
97€ Offerta lampo!
  •  
Ore
Minuti
Secondi

Per procedere con l’acquisto seleziona il tema settimanale:

Astrotutto

Con la collaborazione di Andrea Valente proponiamo un modello di soggiorno digitale tutto ispirato da lui e da un format di grande successo.

Sapete quale è la strada che un astronauta percorre a bordo della stazione spaziale orbitante? Un giro del mondo ogni novanta minuti, sedici al giorno.

GUEST STAR: Umberto Guidoni

Corso “Astrotutto”

Il corso della durata complessiva di 6 ore con quattro sessioni di 90 minuti ciascuno si propone di avvicinare i ragazzi alla lettura, alla scrittura a tema spaziale e fantascientifico.

In ogni incontro verranno letti dei testi di diversi autori e alla fine i ragazzi riceveranno una bibliografia di una ventina di titoli per una successiva lettura.

  • Primo incontro: un’idea tira l’altra. invenzione dopo invenzione fino ad arrivare sulla luna. Ogni ragazzo sarà invitato a pensare ad un’invenzione personale da utilizzare anche nei successivi incontri.
  • Secondo incontro: lo spazio immaginato, dai babilonesi a Jules Verne. ognuno costruirà un proprio mondo fantascientifico.
  • Terzo incontro: la storia dell’era spaziale, da Gagarin all’uomo sulla luna. L’aggancio della realtà alla fantasia del passato e all’universo immaginario di ognuno.
  • Quarto incontro: parole spaziali. L’incontro più strettamente narrativo, con giochi di parole, esercizi snelli e accattivanti, tutti a tema spaziale.

Obiettivi e Finalità

Gli obiettivi che si mira a conseguire con il corso sono:

  • Creare motivazioni nell’espressione della scrittura e nella lettura con tema dello spazio;
  • Stimolare alla curiosità, per scoprire lo scopo dei viaggi spaziali, i momenti della preparazione, gli esperimenti scientifici a bordo, le emozioni dell'assenza di peso. un passo verso il futuro.
Workshop

Durante il workshop, i ragazzi saranno stimolati a realizzare delle storie che prendano spunto dallo spazio.

Sarà proposto un lavoro creativo a staffetta con la produzione di un testo a più mani, ogni partecipante riceverà l’impaginato in formato pdf. Questa formula è particolarmente intrigante e funziona bene con gruppi di ragazzi.

  • Guest star

Umberto Guidoni: nato a Roma, il 18 agosto del 1954 è un astronauta, astrofisico e scrittore italiano. Ha partecipato a due missioni NASA a bordo dello Space Shuttle. Nel 2001 è stato il primo astronauta europeo a visitare la Stazione Spaziale Internazionale.

È stato europarlamentare dal 2004 al 2009. Un incontro della durata di un’ora per dubbi e curiosità e vivere attraverso la sua esperienza un volo oltre i confini dell’atmosfera.

Musica Digitale

I contenuti formativi affronteranno tre temi fondamentali:

  • Corso 1. “Introduction to Cubase”
  • Corso 2. “Songwriting”
  • Corso 3. “Impatto della musica sul cinema”

GUEST STAR: in definizione

Corso “Introduction to Cubase”

Durante il corso “Introduction to Cubase”, della durata complessiva di 3 ore, ai ragazzi verranno fornite le basi per diventare autonomi nella creazione di un brano con l’utilizzo di suoni MIDI attraverso lo studio pratico del software musicale “Cubase”.

Il programma prevede:

  • Introduzione al concetto di audio digitale;
  • Home recording (strumenti necessari);
  • Produzione e arrangiamento MIDI;
  • Sequencer;
  • Tecniche di registrazione della voce;
  • Basi delle tecniche di missaggio.

Durante il corso i ragazzi verranno seguiti da personale docente specializzato che spiegherà loro non solo l’utilizzo del software scelto, ma anche le basi dell’Ingegneria del suono e tutto il backstage dietro la produzione di un brano musicale.

Verranno fornite dispense e materiale necessario allo studio autonomo così che ciascuno di loro possa mettere in pratica al meglio e liberamente ciò che gli verrà insegnato durante il corso.

Obiettivi e finalità

Gli obiettivi che si vogliono intraprendere dal corso sono:

  • Conoscenza base del software;
  • Autonomia nell’utilizzo del software;
  • Conoscenza base delle tecniche di produzione musicale;
  • Conoscenza base dell’utilizzo degli “strumenti virtuali”;
  • Conoscenza base del concetto di mix e mastering.
Corso “Songwriting”

Durante questo corso, della durata complessiva di 1,5 ore, ai ragazzi verranno forniti gli spunti necessari per cimentarsi nella scrittura di un testo e le basi armoniche per comporre la propria melodia.

Il programma prevede:

  • Struttura di un brano (strofa, ritornello, bridge...);
  • Basi armoniche e ritmiche;
  • Sviluppo della propria espressività all’interno di un testo.

Obiettivi e Finalità

Gli obiettivi che si mira a conseguire con il corso sono:

  • Conoscenza armonica basilare;
  • Capacità di distinguere le varie parti della struttura di una canzone;
  • Capacità di formulare un concetto sotto forma di testo musicale esprimendosi al meglio.
Corso “Impatto della musica sul cinema”

Durante questo contenuto formativo, della durata complessiva di 1,5 ore, ai ragazzi verranno forniti gli spunti necessari per riflettere su quanto la musica abbia impatto sul cinema.

Prendendo spunto da una riflessione proposta da Fabrizio Brocchieri (definito il miglior produttore discografico indipendente del 2008, secondo il verdetto del PIMI, il Premio Italiano Musica Indipendente, organizzato dal MEI e docente alla Luiss dal 2016 per il Corso relative alla Gestione degli eventi musicali).

Come un film può essere vincente grazie ad una musica accattivante e quanto possa diventare un pieno insuccesso.

Il programma prevede:

  • Analisi di musiche protagoniste di film di successo;
  • Esempi vincenti, grandi successi ed altrettanto grandi insuccessi.

I ragazzi potranno confrontarsi, presentare le melodie prodotte, avere una valutazione.

Obiettivi e Finalità

Gli obiettivi che si mira a conseguire con il corso sono:

  • Analisi di come realizzare la musica in base al suo effettivo utilizzo;
  • Capacità di distinguere le fondamentali parti strutturali di una canzone;
  • Valutare con attenzione l’ambiente dove la musica dovrà essere utilizzata.
Software

Cubase è una DAW, Digital Audio Workstation, un software professionale usato negli studi di registrazione dagli specialisti del settore.
La versione “prova”, che ha durata mensile, è scaricabile dal sito ufficiale steinberg.net.
Il software è di facile utilizzo, permette la creazione di un brano musicale attraverso l’utilizzo di Suoni Midi, suoni digitali campionati e archiviati all’interno del programma, che arrangiandoli tra loro danno la possibilità di generare nuove tracce musicali.

Oltre a questo permette la registrazione, il missaggio, il mastering e il montaggio di tracce audio su supporti video.

Workshop

Durante il workshop di 4 ore che si terrà a fine corso i ragazzi si cimenteranno nella scrittura di un brano inedito, si confronteranno e insieme creeranno un brano musicale, comporranno una base, scriveranno il testo e metteranno in pratica tutti i temi affrontati durante la settimana.

  • Guest star

Stiamo definendo l’ospite di questa settimana tematica, che porterà la sua esperienza nel campo musicale.

Teatro

I contenuti formativi affronteranno tre temi fondamentali:

  • Corso 1. “Scrittura Creativa”
  • Corso 2. “Teatro che passione!”

GUEST STAR: Paolo Triestino

Corso “Scrittura Creativa”

Durante il corso di “Scrittura Creativa” della durata complessiva di 3 ore, ai partecipanti verranno dati tutti quegli spunti che permettano loro di esprimere il loro estro creativo ed inventivo, tenendo sempre conto del focus di partenza.

Il programma prevede:

 
  • Introduzione alla definizione di “Scrittura creativa”;
  • Esempi di autori e testi divertenti;
  • Strumenti e tecniche della stesura di un breve racconto;
  • Traslazione in azione scenica;
  • Le emozioni e la scrittura espressiva;
  • La musicalità e il ritmo delle parole, con la realizzazione finale di un breve testo rap. ognuno leggerà o canterà il proprio e generalmente si crea un clima molto coinvolgente, che chiude bene questa parte del progetto.

I docenti saranno sempre pronti ad interfacciarsi con i partecipanti soprattutto nelle parti pratiche, come supporto ma senza mai interferire nella produzione creativa e nelle idee che nascono con essa.

Inoltre verrà anche redatto un booklet all’interno del quale i ragazzi potranno trovare le nozioni fondamentali che verranno impartite durante il corso, tale da permettergli di eseguire la loro attività in autonomia.

Obiettivi e finalità:

Gli obiettivi che si mira a conseguire con il corso sono:

  • Creare motivazioni nell’espressione della scrittura creativa;
  • Assumere competenze nell’organizzazione di un racconto;
  • Far scoprire l’aspetto creativo di ognuno.
Corso “Teatro Che passione!”

In questa parte di corso, che avrà durata di 3 ore, i partecipanti potranno mettere in “atto” la parte propedeutica della scrittura creativa e la sua conseguente organizzazione.

Il programma prevede:

  • Basi della storia del Teatro;
  • Improvvisazione;
  • Messa in scena virtuale.

Obiettivi e Finalità

Gli obiettivi che si mira a conseguire con il corso sono:

  • Scoperta e sviluppo delle potenzialità individuali e in gruppo;
  • Valorizzazione della fantasia e dell’espressività mimica;
  • Strutturazione ed organizzazione della messa in scena.
Workshop

Il workshop finale, della durata di 4 ore, prevedrà la fusione del corso di “Scrittura Creativa” e di “Introduzione al Teatro”, durante il quale i partecipanti produrranno una loro messa in scena , frutto della loro creatività sia per quanto riguarda la stesura di un testo sia per quanto riguarda la drammatizzazione.

Potrà essere proposta una staffetta con produzione di un testo a più mani, ogni partecipante riceverà l’impaginato in formato pdf. Questa formula è particolarmente intrigante e funziona bene con gruppi di ragazzi.

  • Guest star

Paolo Trestino: un’icona del cinema italiano. Nei primi anni ottanta collabora con Gabriele Lavia, prendendo parte a cinque suoi spettacoli: Amleto, I masnadieri, Il principe di Homburg, Don Carlos e Spettri. A partire dalla metà degli anni novanta si dedica soprattutto alla drammaturgia contemporanea. Attore attivo soprattutto in ambito teatrale e in televisione, occasionalmente è stato impegnato come doppiatore.

Si dedica con passione alla docenza di corsi di teatro di successo.

La macchina del tempo

Di seguito il trailer dell’Escape Tour “La macchina del tempo”, una delle escape che proporremo durante il Digital Summer Camp.

DuepuntoZero

I contenuti formativi affronteranno due temi fondamentali di pari interesse:

  • Corso 1. “Tutto quello che vorresti sapere sui social”
  • Corso 2. “Personal branding e Public Speaking”

GUEST STAR: Fraffrog

Corso “Tutto quello che vorresti sapere sui social”

Durante questo corso, della durata complessiva di 3 ore, ai ragazzi verrà fornita una panoramica del mondo digital e in particolare di Instagram.

I ragazzi impareranno a capire le regole base di un social network, proveremo a trovare le risposte alle seguenti domande: Come si realizza un contenuto efficace? Perché un post ha tanti like ed uno che mi sembra simile non lo vede nessuno? Come faccio a comunicare un mio sogno e passione e condividerlo su Instagram? Come faccio a creare ed accrescere un pubblico intorno al mio progetto? Ho un progetto chiaro?

Il programma prevede:

  • Introduzione al digital marketing;
  • Cosa è un social network e come funziona;
  • Chi è un influencer e come guadagna?
  • Come realizzare un contenuto efficace;
  • Come avere successo sui Instagram;
  • Strategie di crescita su Instagram;

Durante il corso i ragazzi saranno seguiti da personale specializzato che alternerà parti teoriche all’esposizione di casi studio pratici, in modo da rendere quanto più interessanti ed interattive le fasi di apprendimento.

Obiettivi e Finalità

Gli obiettivi che si mira a conseguire con il corso sono:

  • Creare consapevolezza del mondo social;
  • Fornire i mezzi per poter comunicare in modo efficace sui social;
  • Fornire una formazione basilare sul digital marketing, dando i mezzi per approfondire;
  • Trasmettere le competenze per realizzare un contenuto efficace e crescere su Instagram;
Corso “Personal branding e Public Speaking”

Con il corso di “Personal branding e Public Speaking” verranno dedicate complessivamente tre ore per la scoperta dei concetti chiave del branding, in primis, nonché del personal branding nello specifico.

I ragazzi avranno modo di fare proprio un nuovo punto di vista e un nuovo approccio relativo al presentare se stessi agli altri. Il corso si incastra perfettamente con le nozioni che i ragazzi avranno appreso corso 1 di questo “soggiorno tematico digitale”; verranno forniti strumenti e nozioni pratiche per una presenza digitale coerente ed efficace, anche grazie al modulo dedicato interamente al Public Speaking.

Il programma prevede:

  • Cos’è un brand;
  • Come si costruisce un brand;
  • Fare branding, farsi brand;
  • Analisi di casi rilevanti;
  • Introduzione al Public Speaking;
  • Parlare in pubblico o parlare al pubblico?;
  • Strumenti principali del Public Speaking;

Obiettivi e Finalità

Gli obiettivi che si mira a conseguire con il corso sono:

  • Consapevolezza dell’esistenza del personal branding;
  • Chiarire l’importanza del personal branding e stimolare all’azione;
  • Apprendere gli strumenti adatti per presentare se stessi;
  • Imparare ad apprendere analizzando ciò che ci circonda;
  • Acquisire le nozioni chiave del Public Speaking;
  • Realizzare discorsi o pitch efficaci;
Workshop

Il workshop avrà una durata di 4 ore complessive, così strutturate.

Parte 1 (2 ore): ad ogni ragazzo viene richiesto di esporre in 60 secondi il concept dell’idea sviluppata durante la settimana, applicando così i concetti appresi durante i due corsi formativi. I relatori selezioneranno alcune delle esposizioni da effettuare durante il workshop, a titolo di esempio.

Parte 2 (2 ore): i ragazzi verranno quindi divisi in gruppi coerenti in base alle aree tematiche di progetto presentate in precedenza. I vari gruppi dovranno quindi realizzare un piano editoriale per poter mettere in pratica una o più idee che hanno pensato.

L’obiettivo del workshop è quello di far elaborare ai ragazzi un’idea concreta di progetto digitale, applicando tutti i concetti espressi durante la settimana formativa.

  • Guest star

Francesca Presentini, nota come Fraffrog, una ragazza che ha saputo costruire da zero una solida community su YouTube di quasi 1 milione di utenti, partendo dalla propria passione per il disegno.

Si tratta di un personaggio molto conosciuto da giovani adolescenti e rappresenta l’esempio perfetto di come sia possibile trasformare una propria passione in un lavoro, sfruttando i social media e creando un proprio personal brand.